22 luglio 2007

La pioggia prima che cada, di Jonathan Coe

da Valeria Carletti, Torino

La pioggia prima che cada non esiste ma....... Qualcosa può ben farti felice, no? anche se non è reale. Una zia scrive alla nipote cieca descrivendole alcune foto di famiglia. Da queste foto, come per magia, esce fuori la storia di tre generazioni di donne: una storia difficile, in salita, e non vedi l'ora di arrivare alla fine, anche solo per capire se davvero dietro tutto quello che hai letto c'è un disegno misterioso, come in fondo tutti speriamo. Forse sì, o forse alla fine hai letto "solo" la storia di tre-quattro vite di donne. Non è poco, la vita.. La comprensione del disegno che ci sta sotto forse arriverà un giorno, o forse no.

3 commenti:

Vittorio Grondona - Bologna ha detto...

Ogni attimo della nostra vita racchiude un mistero che passa normalmente inosservato. Solo quando un avvenimento qualsiasi, bello o brutto che fosse, ce ne ricordasse un altro al quale il nostro cervello si collegasse spontaneamente, sarebbe finalmente possibile diradare la nebbia che aveva tenuto celato il valore misterioso di un attimo della nostra vita passata. Anche la pioggia ha bisogno di formarsi prima di cadere.

stellavale ha detto...

Ecco, ci sono momenti in cui ne sono convinta, altri in cui mi riesce difficile crederlo...

Vittorio Grondona - Bologna ha detto...

Dopo avere analizzato nella sua evoluzione un danno personale subito, anche abbastanza grave, molto spesso si � portati a pensare: per fortuna mi � capitato, altrimenti non sarei riuscito ad evitare quello pi� grave ancora che in quel momento si trovava solo in stadio latente. E' il caso di dire, meno male che sono caduto, alrimenti sarei morto! In relazione alla breve recensione di Valeria Carletti del libro che ha segnalato, ho avuto l'impressione che sia un libro davvero interessante che faccia riflettere nel modo pi� giusto sui casi anche tristi della vita. Jonathan Coe, insegnante di Poesia Inglese all�universit� di Warwick, ed anche appassionato di musica, possiede secondo me le caratteristiche ideali per assicurare una completa garanzia della qualit� della sua opera. Speriamo in una buona traduzione.